Sondaggio: Laburisti in testa i 5 punti sui Tory in caso di elezioni anticipate

Corbyn avrebbe il 41% rispetto al 36% dei conservatori. Per il dopo May il candidato preferito è Boris Johnson

Corbyn

Corbyn

globalist 31 marzo 2019

Quando arrivò alla segreteria Labour molti tuonarono dicendo che un ‘pericoloso estremista’ avrebbe portato alla dissoluzione del partito.



Ma Corbyn non solo fu protagonista di una clamorosa rimonta che portò i laburisti a ridosso dei conservatori, ma adesso è sempre più protagonista.
Così in caso di elezioni anticipate in Gran Bretagna il partito laburista otterrebbe il 41% delle preferenze contro il 36% dei Tory.
Lo rivela un sondaggio d'opinione pubblicato dal Mail on Sunday.
La rilevazione indica anche che è Boris Johnson con il 15% il candidato preferito per il dopo May, seguito a distanza dal ministro degli Interni Sajid Javid (6%), quello dell'Ambiente Michael Gove (5%) e degli Esteri Jeremy Hunt (4%).
Quanto alla domanda se la premier dovesse dimettersi il 41% degli intervistati ha risposto "sì subito", il 23% "dopo che il parlamento avrà votato il suo accordo", mentre il 22% vorrebbe che rimanesse primo ministro.