Da Ceuta al Sud Africa, i nuovi mercati del gaming tra Africa e America Latina
Top

Da Ceuta al Sud Africa, i nuovi mercati del gaming tra Africa e America Latina

Lo scorso 20 settembre si è tenuto a Barcellona un importante meeting dal titolo “Ceuta, il punto di ingresso per le opportunità in America Latina?

Da Ceuta al Sud Africa, i nuovi mercati del gaming tra Africa e America Latina
Preroll

globalist Modifica articolo

1 Novembre 2022 - 19.04


ATF

È tornato a crescere il mercato del gioco pubblico e legale. Una crescita in termini di fatturato, di utenti e di giro d’affari che non può non accompagnarsi anche ad una crescita geografica e territoriale. 

Lo dimostra, ad esempio, la città di Ceuta, enclave spagnola in territorio africano, precisamente marocchino, diventata sempre di più un’autentica capitale del gambling. È qui infatti che si concentrano gli investimenti, attratti dai vantaggi fiscali e dalle infrastrutture della città spagnola. È da qui, in particolar modo, che si registrerà una nuova avanzata: quella verso l’America Latina

Da Ceuta al Sud America 

Lo scorso 20 settembre, infatti, si è tenuto a Barcellona un importante meeting dal titolo “Ceuta, il punto di ingresso per le opportunità in America Latina?”. A parlare è stata Rebecca Chacon, Presidente di Bet On Ceuta nonché Direttrice delle Operazioni in Spagna di un nome storico nel settore come 888 Casino, che ha confermato le grandi potenzialità di Ceuta come ponte verso un nuovo mercato. 

Leggi anche:  Si può prendere il sole con la dermatite atopica?

Questo perché la città autonoma porta alcuni vantaggi, come innanzitutto i trattati firmati con i vari paesi del Sud America, che possono consentire di evitare la doppia imposizione e l’accesso al diritto comunitario. Un’attenzione particolare, insomma, per un mercato che, entro il 2026, andrà a generare oltre 4.400 milioni di dollari di giro d’affari, creando così un’importante opportunità di business. “Gli operatori stanno cercando di sfruttare questa opportunità adottando diverse strategie che possono includere partnership locali, acquisizioni o crescita organica” si legge nel comunicato diramato da 888

Non solo America Latina: esplode anche il mercato africano 

Ma a crescere, in questo senso, non è solo il mercato che guarda all’America. Gli esperti di mercato sono infatti pronti a scommettere anche sul continente africano come nuovo astro nascente dell’industria gaming. Le loro previsioni si basano su un dato abbastanza lampante: in Africa la popolazione che ha accesso a uno smartphone e ad una buona connessione internet è sempre in costante aumento. È logico pensare, dunque, che la stessa fetta di utenti potrà essere intercettata dai brand e dalle aziende di gaming. 

Leggi anche:  Pubblicità sulle tovagliette dei ristoranti? Come renderle interessanti

Tra i paesi che hanno fatto registrare la crescita più importante ci sono la Nigeria e il Kenya, insieme ovviamente all’Egitto, al Marocco e al Sud Africa. Paesi in rampa di lancio sul versante economico e tecnologico. Paesi che, domani, diventeranno il nuovo mercato per tutto l’universo gaming. 

Native

Articoli correlati