De Laurentiis rinviato a giudizio per l'acquisto di Osimhen: l'accusa è di falso in bilancio
Top

De Laurentiis rinviato a giudizio per l'acquisto di Osimhen: l'accusa è di falso in bilancio

De Laurentiis rinviato a giudizio con l'accusa di falso in bilancio. La Procura di Roma ha chiuso le indagini relativamente all'acquisto del giocatore Victor Osimhen, effettuato nel 2020, che costò 71,2 milioni di euro.

De Laurentiis rinviato a giudizio per l'acquisto di Osimhen: l'accusa è di falso in bilancio
Aurelio De Laurentiis
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Gennaio 2024 - 13.57


ATF

Rinvio a giudizio per falso in bilancio per Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli. Lo ha deciso la procura di Roma, che ha chiuso le indagini relativamente all’acquisto del giocatore Victor Osimhen, effettuato nel 2020, che costò 71,2 milioni di euro.

Il tribunale nazionale della Figc chiese 11 mesi di inibizione per il patron dei partenopei ma il tribunale federale assolse lui e la società. A De Laurentiis è stato notificato l’avviso della conclusione delle indagini preliminari.

Leggi anche:  Zeman si dimette dal Pescara dopo l'intervento chirurgico: "Mi dispiace ma sono costretto a farlo"
Native

Articoli correlati