La Roma conquista la finale di Europa League: le pagelle
Top

La Roma conquista la finale di Europa League: le pagelle

La squadra loda Mourinho che ha cambiato la mentalità: grande impresa della Roma che pareggia per 0-0 sul campo del Bayer Leverkusen e vola in finale di Europa League: il 31 maggio a Budapest c'è la vincente di Siviglia-Juventus.

La Roma conquista la finale di Europa League: le pagelle
Roma in finale di Europa League
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Maggio 2023 - 08.28


ATF

La squadra loda Mourinho che ha cambiato la mentalità: grande impresa della Roma che pareggia per 0-0 sul campo del Bayer Leverkusen e vola in finale di Europa League: il 31 maggio a Budapest c’è la vincente di Siviglia-Juventus. In Germania, i giallorossi difendono con i denti l’1-0 dell’andata all’Olimpico, impostando una gara prettamente difensiva. I tedeschi attaccano dal primo all’ultimo minuto, ma sbattono contro la traversa con Diaby (12′), le parate di Rui Patricio e pagano la scarsa mira degli attaccanti. Per i capitolini è la seconda finale europea di fila dopo aver vinto nella passata stagione la Conference League, la quarta della loro storia.

LE PAGELLE
Wirtz 7
– Il talento del Leverkusen ha piedi fatati e da questi partono sempre passaggi illuminanti, come quello per Diaby. E’ il più talentuoso dei suoi e si vede
Diaby 6,5 – Ottimo primo tempo dell’attaccante francese, che si vede negare un grande gol solo dalla traversa. Cala alla distanza.
Azmoun 5 – Xabi Alonso gli regala un po’ a sorpresa una maglia da titolare e l’iraniano è il più deludente dei suoi. Sfiora il gol nella ripresa, una conclusione a lato di poco. Poteva fare decisamente meglio.

Leggi anche:  Malore in campo per Ndicka: sospesa Udinese-Roma

Rui Patricio 7 – Salvato dalla traversa su Diaby, è provvidenziale due volte su Demirbay. Con le sue parate e la grande esperienza dà sicurezza a tutto il reparto messo a dura dal Bayer.
Matic 7 – In gare come questa l’esperienza del centrocampista serbo serve come il pane e l’ex United non delude con una prova di grande sostanza in mezzo al campo.
Belotti 5 – Mourinho lo lancia titolare al fianco di Abraham, ma il Gallo non è in serata. Non solo per colpa sua, ma anche per l’atteggiamento difensivo dei giallorossi. Esce nell’intervallo per far posto a Wijnaldum.

IL TABELLINO
BAYER LEVERKUSEN-ROMA 0-0
Bayer Leverkusen (3-4-2-1)
: Hradecky sv; Tapsoba 6, Tah 6,5 (41′ st Amiri sv), Hincapie 6; Frimpong 6,5, Palacios 6 (35′ st Hlozek sv), Demirbay 6,5, Bakker 5 (29′ st Adli 5,5); Wirtz 7, Diaby 6,5; Azmoun 5. A disp.: Pentz, Lomb, Hudson-Odoi, Fosu-Mensah, Azhil, Aourir. All.: Xabi Alonso 6,5
Roma (3-5-2): Rui Patricio 7; Mancini 6,5, Cristante 6,5, Ibanez 6; Celik 6 (33′ st Smalling 6), Bove 6, Matic 7, Pellegrini 6, Spinazzola 6 (34′ Zalewski 6,5); Belotti 5 (1′ st Wijnaldum 6), Abraham 5,5. A disp.: Boer, Svilar, Karsdorp, Camara, Tahirovic, Missori, Volpato, El Shaarawy, Dybala. All.: Mourinho 6
Arbitro: Vincic (Slovenia)
Marcatori: –
Ammoniti: Hincapie (B), Palacios (B), Bakker (B), Ibanez (R), Cristante (R), Diaby (B), Tapsoba (B), Abraham (R)
Espulsi: –
Note: Al 53′ ammonito Xabi Alonso (B) per proteste

Native

Articoli correlati