Cori antisemiti fatti da interisti e juventini: la procura federale apre un'indagine
Top

Cori antisemiti fatti da interisti e juventini: la procura federale apre un'indagine

La Procura Federale ha avviato le indagini del caso sui cori di stampo antisemita da parte delle tifoserie ospiti nelle gare Fiorentina-Juventus e Milan-Inter

Cori antisemiti fatti da interisti e juventini: la procura federale apre un'indagine
La Ficg apre una indagine sui cori anti-semiti negli stadi
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Settembre 2022 - 17.08


ATF

Cosi contro gli ebrei da parte di tifosi dell’Inter e della Juventus al derby di Milano e durante la partita contro la Fiorentina.

La Procura Federale ha avviato le indagini del caso sui cori di stampo antisemita da parte delle tifoserie ospiti nelle gare Fiorentina-Juventus e Milan-Inter. Lo comunica la Figc in una nota, nella quale spiega che è stato inoltre aperto un fascicolo sulle dichiarazioni rese dall’allenatore della Lazio Maurizio Sarri dopo la gara Lazio-Napoli di sabato scorso, «recanti accuse nei confronti dell’arbitro dell’incontro e dell’intera classe arbitrale», ricorda la nota.

Malagò cori antisemiti un autogol e ingiustificabili

«La cosa incredibile è che tutto questo non fa che penalizzare chi va a tifare. È come chi ha una casa e ne sminuisce il valore È un autogol, è autolesionismo. Al di là che non si possono mai giustificare questi atteggiamenti »: lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, parlando dei cori antisemiti che ci sono stati durante la quinta giornata di Serie A e in particolare nel derby di Milano e in Fiorentina-Juventus, a margine della presentazione del VII Trofeo Coni.

Leggi anche:  Antisemitismo: ragazzina di 12 anni denuncia di essere stata stuprata perché ebrea
Native

Articoli correlati