Top

La Lazio cade a Porto, ok l'Atalanta in casa, pari al Nou Camp per il Napoli

Una vittoria, un pareggio e una sconfitta il bilancio dell'andata degli spareggi di Europa League per le italiane.

La Lazio cade a Porto, ok l'Atalanta in casa, pari al Nou Camp per il Napoli

redazione Modifica articolo

17 Febbraio 2022 - 23.12 Globalsport


Preroll

Trasferta amara per la Lazio, che al Do Dragao di Porto rimedia una sconfitta per 2 a 1, nonostante un ottimo primo tempo. Andata in vantaggio con un bel gol di Zaccagni sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la squadra di Sarri ha palesato per l’ennesima volta tutte le difficoltà in fase difensiva lasciando a Toni Martinez la possibilità di pareggiare il conto – alla mezz’ora del primo tempo – e di raddoppiare in apertura di ripresa.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Orfani di Ciro Immobile, rimasto a Roma causa influenza, i biancocelesti hanno sofferto la mancanza di un riferimento offensivo. Migliore in campo Zaccagni, che ha rimediato un cartellino giallo e sarà costretto a saltare il ritorno, tra una settimana, a causa della diffida.

Middle placement Mobile

Con la fine della regola del gol doppio fuori casa, ora la Lazio dovrà vincere con due gol di scarto per qualificarsi al prossimo turno di Europa League.

Dynamic 1

Porto – Lazio 2-1

Reti: 23′ Zaccagni, 36′, 48′ Toni Martinez

PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Joao Mario (88′ Bruno Costa), Mbemba, Zaidu; Otavio, Grujic (46′ Galeno), Uribe, Fabio Vieira (46′ Vitinha); Toni Martinez (68′ Evanilson), Pepe (88′ Eustaquio). A disp.: Claudio Ramos, Fabio Cardoso, Marcano, Taremi, Francisco Conceicao, Ruben Semedo, Borges. All.: Sergio Conceicao 

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Radu (71′ Hysaj); Milinkovic, Leiva (67′ Cataldi), Luis Alberto (83′ Basic); Pedro (83′ Cabral), Felipe Anderson, Zaccagni (83′ Moro). A disp.: Reina, Furlanetto, Floriani M., Kamenovic, Akpa Akpro, Andrè Anderson, Romero. All.: Maurizio Sarri ARBITRO: Gözübüyük AMMONITI: Grujic, Milinkovic-Savic, Fabio Vieira, Galeno, Evanilson, Zaccagni

Vince non senza qualche difficoltà di troppo l’Atalanta, nella sfida casalinga contro i greci dell’Olympiacos. Sotto dopo appena 16′ minuti, gli uomini di Gasperini sono riusciti a raggiungere il pareggio solo nel secondo tempo, con un’inusuale doppietta di Djimsiti nel giro di due minuti a cavallo del 60′.

Dynamic 2

Atalanta – Olympiakos 2-1

Reti: 16′ Soares , 61′ e 63′ Djimsiti

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Tolói, Demiral, Djimsiti; Mæhle (87′ Hateboer), De Roon (72′ Freuler), Pessina (46′ Koopmeiners), Pezzella; Malinovskyi (66′ Mihăilă), Pašalić; Muriel (46′ Boga). All.Gasperini. A disposizione: Rossi, Sportiello, Scalvini, Zappacosta.

Dynamic 3

OLYMPIACOS (3-4-3): Vaclík; Papastathopoulos, Manolas, Cissé; Lala, M’Vila (85′ Bouchalakis), A. Camara, Reabciuk; Masouras (64′ M. Camara), Soares (73′ El-Arabi), Onyekuru (85′ Rony Lopes). All.Martins. A disposizione: Tzolakis, Kunde, Vrousai, Fadiga, Ba, Valbuena, Papadopoulos, Kitsos.

Nel tardo pomeriggio ottima figura del Napoli al Camp Nou di Barcellona, con gli uomini di Spalletti che sono riusciti a riportare a casa un ottimo pareggio non senza qualche recriminazione. In vantaggio meritatamente con Zielinski nel primo tempo, i partenopei sono stati raggiungi al 60′ su rigore da Ferran Torres. Un risultato e una prestazione che possono far ben sperare in vista del ritorno al Maradona tra una settimana.

Dynamic 4

Barcellona – Napoli 1-1

Reti: 29′ Zielinski, 59′ rig. Ferran

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen, Mingueza (81′ Dest), Piqué, Eric Garcia, Jordi Alba; F. De Jong (64′ Busquets), Pedri, Nico (64′ Gavi); Traoré (64′ Dembele), Aubameyang (85′ L. De Jong), Ferran Torres. All. Xavi. A disposizione: Neto, Dest, Sergio, Riqui Puig, Dembelè, Braithwaite, L. De Jong, Gavi, Tenas.

Dynamic 5

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Juan Jesus; Anguissa (84′ Malcuit), Fabian; Elmas (84′ Mario Rui), Zielinski (79′ Demme), Insigne (72′ Ounas); Osimhen (79′ Mertens). All. Spalletti. A disposizione: Ospina, Idasiak, Ghoulam, Malcuit, Mario Rui, Zanoli, Demme, Mertens, Ounas, Petagna.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile