Italia-Belgio: la storia sorride agli azzurri
Top

Italia-Belgio: la storia sorride agli azzurri

L'Italia ha incontrato il Belgio nella fase a gironi di Euro 2000: allora finì due a zero per noi con reti di Francesco Totti e Stefano Fiore.

Francesco Totti e Filippo Inzaghi
Francesco Totti e Filippo Inzaghi
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Giugno 2016 - 16.39


ATF

Questa sera gli azzurri di Antonio Conte debutteranno agli Europei 2016 contro il Belgio di Wilmots. Nonostante l’Italia abbia vinto quattro campionati del mondo, il pronostico della partita di stasera è a favore di Mertens e compagni, anche perché il “piccolo” Belgio si presenta a Euro 2016 con la prima posizione nel ranking Fifa.

La storia, a cui a volte bisogna aggrapparsi, sorride però agli azzurri. Esattamente 16 anni fa – era il 14 giugno 2000, l’Italia di Dino Zoff affrontò il Belgio, all’epoca padrone di casa, sconfiggendolo nella seconda partita del giro per due reti a zero, con gol di Totti e Fiore, raggiungendo in anticipo la qualificazione alla fase finale.

Quella partita fu dominata dagli azzurri e in campo c’era anche l’attuale ct della nostra Nazionale, Antonio Conte. Proprio la partita con il Belgio lanciò le speranze di vittoria degli azzurri, che anche nel 2000 non erano tra le squadre da battere: l’Italia invece, bella e propositiva, tenace e mai doma, si fermò solo in finale, sconfitta solo ai tempi supplementari dal golden goal di Trezeguet.

Leggi anche:  Roma-Torino, alle 18.30 dallo Stadio Olimpico: ecco come vederla in streaming gratis

 

Native

Articoli correlati