Camera, aggressione squadrista contro Donno (M5s): picchiato perché voleva dare il Tricolore a Calderoli
Top

Camera, aggressione squadrista contro Donno (M5s): picchiato perché voleva dare il Tricolore a Calderoli

Il parlamentare del M5s Leonardo Donno, che aveva provato a portare una bandiera tricolore al ministro Calderoli, è stato stato colpito cadendo poi a terra

Camera, aggressione squadrista contro Donno (M5s): picchiato perché voleva dare il Tricolore a Calderoli
Rissa alla Camera dei Deputati
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Giugno 2024 - 20.20


ATF

Un attacco squadrista e quindi gratuiro e brutale. Durante la discussione del testo sull’autonomia differenziata, nell’Aula della Camera è scoppiata una rissa tra deputati. Il parlamentare del M5s Leonardo Donno, che aveva provato a portare una bandiera tricolore al ministro Calderoli, è stato stato colpito cadendo poi a terra. Il pentastellato è stato costretto quindi a uscire in carrozzina dopo l’intervento dei soccorritori. Secondo i racconti di diversi parlamentari Donno sarebbe stato colpito in testa dal leghista Iezzi. Nella rissa è risultato colpito anche un assistente parlamentare intervenuto per sedare i deputati. 

La lite è scoppiata dopo che Donno aveva provato a portare il tricolore al ministro Calderoli, gesto censurato dal presidente della camera Lorenzo Fontana con l’espulsione. A quel punto diversi deputati della Lega lo hanno circondato, dando vita alla rissa e imponendo la sospensione della seduta.

M5s: “Vergognosa aggressione a Donno, maggioranza squadrista”

 “L’aggressione avvenuta alla Camera ai danni di Leonardo Donno è un fatto gravissimo e vergognoso. Il nostro deputato voleva solo consegnare una bandiera italiana al ministro Calderoli, quando è stato aggredito fisicamente da parlamentari della maggioranza tra cui il leghista Iezzi, venendo colpito con pugni e finendo a terra. Chiediamo provvedimenti seri e immediati contro questo atto di vero e proprio squadrismo perpetrato all’interno delle istituzioni che infanga la nostra democrazia e qualifica chi lo ha compiuto”. Lo afferma in una nota il Movimento Cinque Stelle.

Leggi anche:  Paola Taverna (M5s): "Con il Pd tante differenze ma in una coalizione questo può essere una ricchezza"
Native

Articoli correlati