Tarquinio: "L'Europa sia pace, no debito per le spese militari"
Top

Tarquinio: "L'Europa sia pace, no debito per le spese militari"

Lo ha detto nei suoi incontri elettorali in Toscana, il candidato indipendente del Pd alle Europee, Marco Tarquinio, che «parlerà di pace, solidarietà e giustizia

Tarquinio: "L'Europa sia pace, no debito per le spese militari"
Marco Tarquinio
Preroll

globalist Modifica articolo

25 Maggio 2024 - 13.04


ATF

«L’Europa è pace o non è. Il mio impegno nelle aule di Strasburgo e Bruxelles sarà di evitare derive pessime anche per le economie, come avverrebbe se si facesse un debito comune per aumentare la spesa militare invece che impegnare risorse per sanità, istruzione, salvaguardia ambientale, dignità del lavoro, rispetto dei diritti».

Lo ha detto nei suoi incontri elettorali in Toscana, il candidato indipendente del Pd alle Europee, Marco Tarquinio, che, riporta una nota, «parlerà di pace, solidarietà e giustizia, temi che ne hanno sempre contraddistinto l’azione». Tarquinio lo farà «cogliendo anche i segnali positivi, e per niente trascurabili, che giungono in questi giorni».

«La Corte internazionale di giustizia – spiega Tarquinio – aggiunge la sua ferma intimazione alle voci lucide e accorate di altissime autorità spirituali e morali, di capi di Stato e di Governo. L’orrore di Gaza voluto dal governo Netanyahu e l’attacco a Rafah devono cessare subito. Lo impongono umanità, ragione e diritto internazionale».

Tarquinio ricorda che «l’Europa del buonsenso e della solidarietà disegnata dai sei paesi che la costituirono, fra cui l’Italia, è scritta nella carta fondativa ed ha determinato un periodo di pace mai così lungo nella storia del continente. Ãê questo spirito che va rilanciato per dare all’Unione un ruolo da protagonista nella risoluzione delle controversie, grazie a dialogo, diplomazia, mediazione per l’interesse comune, presente e futuro. La guerra accresce i problemi invece che risolverli e genera, come si ha purtroppo modo di verificare giorno per giorno, soltanto distruzioni, morti, sofferenze».

Leggi anche:  Europee, il Pd esulta: "Risultato molto positivo, ora abbiamo la responsabilità di costruire l'alternativa"
Native

Articoli correlati