Una madre inseguiva i figli di 6 e 9 anni con delle forbici in mano: arrestata, aveva già picchiato i due bambini
Top

Una madre inseguiva i figli di 6 e 9 anni con delle forbici in mano: arrestata, aveva già picchiato i due bambini

Napoli, la 28enne inseguiva con delle forbici in mano i bambini che avevano riferito al padre che la mamma li aveva lasciati soli durante la mattinata per incontrarsi con un altro uomo.

Una madre inseguiva i figli di 6 e 9 anni con delle forbici in mano: arrestata, aveva già picchiato i due bambini
Carabinieri
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Febbraio 2024 - 10.02


ATF

Una donna di 28 anni è stata arrestata a Sant’Antimo, in provincia di Napoli, dopo aver inseguito i suoi due figli di 9 e 6 anni con delle forbici strette tra le mani, mentre il padre provava a proteggerli. E’ accaduto nel pomeriggio di lunedì 12 febbraio, all’arrivo dei carabinieri nell’appartamento l’uomo e i suoi due figli di 9 e 6 anni raccontano ai militari cosa fosse appena accaduto.

La donna, armata di forbici, aveva rincorso i propri cari fino al cortile condominiale. L’ira della 28enne causata dai bambini che avevano riferito al padre che la mamma li aveva lasciati soli durante la mattinata per incontrarsi con un altro uomo. La donna ha prima picchiato i bambini davanti all’uomo e poi ha deciso di armarsi di forbici con le tre vittime che sono riuscite a fuggire.

Le indagini dei carabinieri hanno permesso di accertare che la donna già in passato avesse picchiato i propri figli causandogli lesioni refertate da personale medico proprio per evitare che dicessero al padre delle sue relazioni extraconiugali. I carabinieri sono entrati in casa e hanno arrestato la donna. Le forbici sono state sequestrate e i servizi sociali sono stati avvisati. L’arrestata è nel carcere di Pozzuoli mentre i bambini sono con il loro papà. 

Leggi anche:  Scontri tra manifestanti e polizia: volevano arrivare al teatro San Carlo per il 75esimo anniversario della Nato
Native

Articoli correlati