Conte (M5s): "Campo largo? Servono temi e programmi, io penso a un campo giusto..."
Top

Conte (M5s): "Campo largo? Servono temi e programmi, io penso a un campo giusto..."

Alleanze, Giuseppe Conte (M5s): «Piuttosto che parlare con interviste sempre di campo largo astrattamente, per noi esiste un campo giusto».

Conte (M5s): "Campo largo? Servono temi e programmi, io penso a un campo giusto..."
Elly Schlein e Giuseppe Conte
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Novembre 2023 - 13.51


ATF

Le elezioni europee si avvicinano e a sinistra del governo Meloni, la necessità di unire le forze è sempre più urgente. Giuseppe Conte, presidente del M5s, nel corso di un punto stampa a Napoli ha parlato della possibilità di costruire il cosiddetto campo largo.

«Non mi tengo ad un passo di lato al campo largo, io mi tengo con tutti e due i piedi nel centro del campo giusto. Perché noi lavoriamo per un’alternativa di governo quindi, sia ben chiaro, tutte le nostre proposte costituiscono un’alternativa per questo governo inadeguato e incapace: il tema è rimanere nel merito dei temi e dei programmi».

«Piuttosto che parlare con interviste sempre di campo largo astrattamente, per noi esiste un campo giusto. Quando parlo di campo giusto non è che voglio coniare una formula alternativa al campo largo voglio dire che l’unico modo per fare un’alternativa a questo governo è farlo con risposte concrete ai cittadini nel segno dell’adeguatezza, concretezza, offrendo una visione a partire dai nostri giovani che possano avere una prospettiva futura».

Leggi anche:  Sardegna, Gasparri commenta i dati: "Situazione non positiva, bisognerà riflettere"

«Il governo si impegni per superare i tagli alle pensioni, alla sanità e quella nuova tassa, due miliardi, che peserà nelle tasche dei cittadini i quali già subiscono il caro vita, il caro benzina, il caro mutui. I cittadini hanno bisogno di un governo adeguato e competente che non si preoccupi solo di coccolare le banche a cui sono stati graziati due miliardi e in compenso ora sono a carico dei cittadini». 

Native

Articoli correlati