Lombardo (Azione) in Parlamento con un intervento scritto da Chat Gpt. Calenda: "Fa riflettere..."
Top

Lombardo (Azione) in Parlamento con un intervento scritto da Chat Gpt. Calenda: "Fa riflettere..."

Intelligenza Artificiale, Calenda: "Ho letto il testo. Impeccabile. Non mi è ancora chiaro se siamo davanti ad un progresso o ad un regresso. È una cosa su cui riflettere molto, anche alla luce dell'appello di ieri degli scienziati americani".

Lombardo (Azione) in Parlamento con un intervento scritto da Chat Gpt. Calenda: "Fa riflettere..."
MARCO LOMBARDO AZIONE
Preroll

globalist Modifica articolo

31 Maggio 2023 - 12.25


ATF

«Vorrei attirare un momento la vostra attenzione su un evento che per certi versi è storico di questa attività parlamentare. L’intervento che avete appena ascoltato non è mio. A dire il vero non è il prodotto nemmeno dell’intelligenza umana; è il prodotto di un algoritmo di intelligenza artificiale Chat Gpt-4 ed è stato validato in collaborazione con una società di engineering che si occupa di intelligenza artificiale e di transizione digitale». 

Lo ha detto al termine del suo intervento in Aula, sulla ratifica dell’Accordo Italia-Svizzera sui frontalieri, il senatore di Azione Marco Lombardo. In quanti sono «in grado di distinguere un testo prodotto dall’intelligenza umana» e uno «prodotto da un algoritmo di intelligenza artificiale?», si è chiesto il senatore che con la sua iniziativa ha voluto lanciare «una provocazione per aprire un dibattito pubblico serio in Italia» per «analizzare le implicazioni etiche, economiche e sociali dell’utilizzo degli algoritmi di intelligenza artificiale». 

La crescita dell’intelligenza artificiale, ha osservato Lombardo «è impressionante e può comportare grandi opportunità in settore economici strategici e nel progresso scientifico, ma può comportare anche rischi per un utilizzo improprio e manipolativo nella diffusione di informazioni errate o nell’alterazione dei processi decisionali». Occorre «un approccio equilibrato e consapevole nei confronti dell’innovazione tecnologica che consideri sia l’opportunità che i rischi legati all’impiego dell’intelligenza artificiale affinchè la tecnologia sia al servizio dell’uomo e del bene comune e non costituisca una minaccia per la nostra democrazia», ha concluso il senatore di Azione.

Leggi anche:  L'Intelligenza Artificiale mette a rischio 1,8 milioni di lavoratori del settore pubblico, il 57% dei dipendenti

 «Ho letto il testo. Impeccabile. Non mi è ancora chiaro se siamo davanti ad un progresso o ad un regresso. È una cosa su cui riflettere molto, anche alla luce dell’appello di ieri degli scienziati americani. Bravo Marco Lombardo a sollevare in modo così concreto la questione». Lo ha scritto sui social il leader di Azione, Carlo Calenda, dopo che il senatore Marco Lombardo, del suo partito, ha letto in Aula a Palazzo Madama, per la prima volta, un testo interamente scritto dall’Intelligenza Artificiale. (AGI) Cnt 311217 MAG 23

Native

Articoli correlati