Ponte sullo Stretto, Bonelli (Avs): "Spreco di denaro pubblico, mentre i trasporti sono un disastro"
Top

Ponte sullo Stretto, Bonelli (Avs): "Spreco di denaro pubblico, mentre i trasporti sono un disastro"

Bonelli critico con il governo Meloni sul Ponte sullo Stretto: "Il progetto sarebbe un vero e proprio salasso dei conti pubblici ai danni degli italiani, mentre a Sud abbiamo ancora vecchi treni e vecchie littorine a gasolio".

Ponte sullo Stretto, Bonelli (Avs): "Spreco di denaro pubblico, mentre i trasporti sono un disastro"
Angelo Bonelli
Preroll

globalist Modifica articolo

15 Marzo 2023 - 14.56


ATF

Il governo Meloni, in particolare Matteo Salvini, si sta concentrando sul fantomatico progetto del Ponte sullo Stretto, una vera ossessione per il leader della Lega. Angelo Bonelli, parlamentare di Avs, ha duramente criticato la presunta priorità del governo, che invece dovrebbe concentrare altrove le proprie energie.

“A nome delle migliaia di passeggeri che frequentano le linee ferroviarie che portano in Calabria e Sicilia e che subiscono ritardi vergognosi, chiedo a Giorgia Meloni di fermare le manie di grandezza di Salvini che vuole portare domani in Consiglio dei Ministri il decreto legge per il Ponte sullo Stretto”.

“Il progetto sarebbe un vero e proprio salasso dei conti pubblici ai danni degli italiani, mentre a Sud abbiamo ancora vecchi treni e vecchie littorine a gasolio con un evidente stato di abbandono delle ferrovie, perdiamo oltre il 40% di acqua potabile perché abbiamo acquedotti colabrodo. Quindi chiediamo che si sostituisca il decreto sul Ponte con almeno un decreto per rinforzare i treni che dal Nord portano al Sud, impedendo che il tragitto diventi una via crucis, ed uno per sistemare gli acquedotti”.

Leggi anche:  Guido Crosetto ricoverato in ospedale, abbandona il Consiglio Supremo di Difesa: ecco il bollettino
Native

Articoli correlati