Top

Michela De Biase: "Elly Schlein non ha padrini alle spalle e ci indica sfide nuove"

La deputata Pd Michela Di Biase, moglie dell'ex ministro Dario Franceschini, sostiene Elly Schlein e nega che abbia alle spalle le correnti del partito

Michela De Biase: "Elly Schlein non ha padrini alle spalle e ci indica sfide nuove"
Michela De Biase

globalist Modifica articolo

5 Dicembre 2022 - 16.54


Preroll

Una donna alla guida del Pd? Elly Schlein “si candida senza avere padrini alle spalle. La vulgata di una Schlein pilotata dai capicorrente è sbagliata. Elly non ha chiesto il permesso a nessuno, è giovane, determinata e utilizza un linguaggio fresco e comprensibile a tutti. Credo che mai come questa volta la leadership del Pd sia contendibile. E che su di lei ci sia un`attenzione morbosa proprio per il fatto di essere donna. Si fa fatica ad accettare che una di noi possa imporsi a prescindere dagli uomini. Non mi pare che a Bonaccini abbiano mai chiesto chi ha dietro”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Così la deputata Pd Michela Di Biase, moglie dell’ex ministro Dario Franceschini.

Middle placement Mobile

Ieri al Monk “non mi ha mandato nessuno e non rappresento nessuno”, precisa Di Biase, per la quale Schlein nel suo discorso “giustamente ha detto: ripartiamo da noi, dalle nostre idee e da tutti quegli elettori ed elettrici delusi che non si sentono più rappresentati. L`invito è ad aprirci per rifondare il Pd su temi all`altezza delle sfide nuove che ci attendono: quando parla di giustizia sociale, ambientalismo, femminismo indica la strada per tornare a essere quel grande partito inclusivo e di massa di cui il Paese ha bisogno”.

Dynamic 1

“Rischio scissione nel Pd? Smettiamola di fare i bambini che se perdono la partita portano via il pallone. Dentro una comunità si discute e ci si sfida. Sarebbe un errore se qualcuno andasse via per questo”, conclude.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile