Zanella (Avs)contro il governo: "Non bisogna seguire i negazionisti e Bolsonaro"
Top

Zanella (Avs)contro il governo: "Non bisogna seguire i negazionisti e Bolsonaro"

Zanella: “La normalità sul Covid proclamata dalla destra al governo assomiglia troppo a quella di Bolsonaro, denunciato per aver intenzionalmente contribuito al propagarsi del virus in Brasile e responsabile di centinaia di migliaia di decessi".

Zanella (Avs)contro il governo: "Non bisogna seguire i negazionisti e Bolsonaro"
Luana Zanella e il gruppo dirigente di Avs.
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Ottobre 2022 - 17.19


ATF

Luana Zanella, Capogruppo alla Camera di Alleanza Verdi e Sinistra, con una nota ha commentato la tendenza del governo Meloni in merito alle questioni Covid: “La normalità sul Covid proclamata dalla destra al governo assomiglia troppo a quella di Bolsonaro, denunciato per aver intenzionalmente contribuito al propagarsi del virus in Brasile e responsabile di centinaia di migliaia di decessi di persone che potevano essere salvate attraverso la prevenzione. Ridurre in Italia le ultime restrizioni rimaste, anche relative all’eliminazione dell’isolamento degli asintomatici, potrebbe causare il propagarsi di una pandemia che, come affermato dal Presidente Mattarella ‘non è ancora sconfitta’. “

“Il picco di morti in Germania dovuto alla variante Cerberus del virus, che colpisce soprattutto le persone più fragili, dovrebbe far ragionare chi oggi tra i governanti della destra al potere, seguendo l’onda dei negazionisti, vorrebbe riaprire completamente da ogni restrizione sanitaria. Invece il provvedimento urgente sarebbe quello di investire maggiormente sulla sanità, incentivando quella di prossimità.”

Leggi anche:  Aborto, D'Elia (Pd): "Il governo Meloni è contro le donne, ce n'è una sola al comando e le altre spariscono"

“I dati dei medici sono chiari: il 33,3% dei ricoverati in terapia intensiva oggi non è vaccinato. Gli altri, nella stragrande maggioranza dei casi hanno una vaccinazione incompleta od ormai datata. Per questo siamo pronti a dare battaglia in Parlamento perché il Governo Meloni continui sulla strada della prudenza, della prevenzione e dell’attenuazione del rischio portata avanti finora in Italia e grazie alla quale si è fronteggiata una pandemia che altrimenti avrebbe causato un numero parecchio più alto di morti.” Conclude Zanella

Native

Articoli correlati