Top

La Russa non smentisce un governo di tecnici: "Non saranno la parte preponderante..."

Ignazio La Russa ha parlato del prossimo governo Meloni, confermando indirettamente la presenza di figure tecniche in alcuni misteri. E aggiunge: "Io presidente del Senato? Sono pronto a tutto..."

La Russa non smentisce un governo di tecnici: "Non saranno la parte preponderante..."
Ignazio La Russa

globalist Modifica articolo

4 Ottobre 2022 - 11.08


Preroll

Ignazio La Russa ha parlato delle voci che circondano la formazione del nuovo governo Meloni, apparentemente intenzionata a utilizzare più di qualche ministro “tecnico”. Una possibilità che sta creando diversi problemi all’interno della coalizione di centrodestra. Il senatore di Fdi ne ha parlato a Radio Rai. “Sicuramente non sarà preponderante il numero dei tecnici, un governo si qualifica tecnico non in base al numero dei tecnici, una certa quota c’è sempre stata, ma si qualifica così quando è guidato da un tecnico», ha spiegato.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Il governo che stanno preparando i leader si fonda un programma comune di forze politiche che lo hanno presentato agli elettori e sarà guidato, se Mattarella darà l’incarico alla Meloni, da un leader di partito. Quindi – ha ribadito il senatore – è sicuramente un governo politico che potrà giovarsi di un numero, certamente non grande, di persone che non hanno messo la loro faccia» in campagna elettorale, ha concluso.

Middle placement Mobile

Sulla possibilità di diventare il nuovo presidente del Senato: «La presidenza del Senato? Sono pronto a tutto ma anche, più probabilmente, a niente. Non mi fido e non mi adagio a quel che dicono i giornali».

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile