Salvini bollito e la Lega agita la crisi: "Draghi dia risposte, siamo leali ma non fessi"
Top

Salvini bollito e la Lega agita la crisi: "Draghi dia risposte, siamo leali ma non fessi"

Il capogruppo alla Camera Massimiliano Romeo

Salvini bollito e la Lega agita la crisi: "Draghi dia risposte, siamo leali ma non fessi"
Romeo, Salvini e Molinari
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Luglio 2022 - 10.21


ATF

Salvini bollito e il suo partito agita la crisi, visto che di sondaggio in sondaggio crolla. La Lega rivendica la propria lealtà nel sostegno al governo ma avverte: Draghi ora deve dare “delle risposte” alle questioni di merito che la Lega pone perché “siamo leali ma non fessi”. Lo afferma il capogruppo alla Camera Massimiliano Romeo.

Romeo ha spiegato che durante l’incontro di Salvini con i senatori della Lega di ieri è stato sottolineato che “siamo stati sempre leali rispetto al governo, al di là delle dichiaraizoni.

Abbiamo sempre votato tutti i provvedimenti. E io ho anche detto che questa responsabilità ci è costata un sacrificio in termini di consenso”. Quindi, prosegue, “non pretendiamo di dettare l’agenda di un governo di unità nazionale, però vorremmo maggiore equilibrio”.

Riguardo il Dl Aiuti, “i litigi tutti interni della sinistra di Pd e M5s mettono a rischio 15 miliardi fondamentali per famiglie e imprese – dice Romeo – Poi siamo noin quelli poco affidabili? Io dico: responsabili sì, fessi no. Il governo sblocchi i lavori e vada avanti”.

Leggi anche:  Europee, Salvini gioisce per Vannacci e per gli xenofobi di Le Pen: "Ci davano per morti ma siamo vivi e vivaci"
Native

Articoli correlati