Top

Ucraina, Conte insiste: "Vittoria militare sulla Russia obiettivo velleitario e pericoloso"

“A questo punto non c'è limite all'escalation militare, al fatto che questo conflitto possa deflagrare in proporzioni sempre più vaste. Non possiamo permettercelo e non può permetterselo la popolazione ucraina".

Ucraina, Conte insiste: "Vittoria militare sulla Russia obiettivo velleitario e pericoloso"

globalist

25 Giugno 2022 - 12.35


Preroll

Giuseppe Conte ha incassato l’addio di Di Maio e, durante il convegno dei giovani imprenditori a Rapallo, è tornato a parlare della situazione in Ucraina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“La posizione del M5s è chiarissima dall’inizio. Ferma condanna dell’aggressione ingiustificata da parte della Russia di Putin. Allo stesso tempo abbiamo detto che bisogna aiutare l’Ucraina alla legittima difesa. Il problema è che nel contesto internazionale sul fronte degli aiuti all’Ucraina ci si è molto concentrati sull’obiettivo secondo noi molto insidioso, non perché non lo volessimo raggiungere, ma perché rischia di essere velleitario, di ottenere una vittoria militare sulla Russia”. 

Middle placement Mobile

“A questo punto non c’è limite all’escalation militare, al fatto che questo conflitto possa deflagrare in proporzioni sempre più vaste. Non possiamo permettercelo e non può permetterselo la popolazione ucraina, per un obiettivo che a questo punto andrebbe sopra la loro testa”.

Dynamic 1

Conte è dunque tornato a ribadire: “L’Italia deve essere protagonista e cercare di imprimere una escalation militare. Qualche fucile in più dall’Italia aiuta poco alla causa comune, lo sforzo diplomatico sarebbe il valore aggiunto all’interno dell’alleanza, non disallineandosi dall’alleanza come qualcuno ha detto”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile