Top

Il consigliere di destra di Pavia e la squallida battuta: "Se una potenza ci invade, rinunciamo a Napoli"

Contattato da Radio Kiss Kiss, il politico lombardo si è scusato parlando di ironia, ma già due anni fa aveva parlato negli stessi termini di Napoli. "Schifati da gente che vive nell'immondizia".

Il consigliere di destra di Pavia e la squallida battuta: "Se una potenza ci invade, rinunciamo a Napoli"

globalist Modifica articolo

31 Marzo 2022 - 10.15


Preroll

Uno squallido e provocatorio sondaggio, quello pubblicato su una storia Instagram da Niccolò Fraschini, consigliere comunale di centrodestra di Pavia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Se una potenza straniera invadesse l’Italia, a quale città sareste disposti a rinunciare? E perché proprio Napoli? Fate la vostra scelta: Napoli o Napoli”. Intervistato poi da Radio Kiss Kiss Napoli, Fraschini si è scusato e ha spiegato che la sua era “soltanto ironia. È fuori luogo parlare di istigazione all’odio. Quando io parlo di rinuncia, mi riferisco al concetto che l’Ucraina sta facendo lo stesso con il Donbass”.

Middle placement Mobile

Due anni fa Fraschini aveva già suscitato polemiche con un altro post su Napoli, diffuso durante i giorni della prima ondata di Covid-19. “Schifati da gente che vive nell’immondizia”: così aveva scritto il consigliere comunale pavese, polemizzando con chi invitava i lombardi a non recarsi al sud per non diffondere il virus.

Dynamic 1

Le affermazioni di Niccolò Fraschini hanno comunque suscitato più di una reazione contraria, a cominciare da Maurizio De Giovanni: “Vorrei capire cosa c’è di ironico  in un post in cui si mette sullo stesso livello la città con luoghi massacrati dalla guerra, dove si contano morti e feriti tutti i giorni”, ha affermato lo scrittore intervenendo sempre a Radio Kiss Kiss.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile