Top

Casini: "Su Guerini dalla Russia toni inaccettabili, l'Italia sta con Nato e Ue"

Il senatore Pier Ferdinando Casini sulle accuse di Mosca verso il ministro della difesa

Casini: "Su Guerini dalla Russia toni inaccettabili, l'Italia sta con Nato e Ue"

globalist

20 Marzo 2022 - 12.29


Preroll

Guerra in Ucraina e reazione dei russi: “Quelli usati da Mosca con la minaccia di sanzioni all’Italia e l’attacco al ministro della Difesa Lorenzo Guerini, “sono toni inaccettabili”. Lo ha detto il senatore Pier Ferdinando Casini in un’intervista con il ‘Resto del Carlino’.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Già nella lettera dell’ambasciatore russo in Italia inviata al Parlamento – osserva Casini – erano stati usati toni che, un tempo, avrei definito imperialisti. Un rappresentante di un governo presso l’Italia deve mostrare maggiore responsabilità.

Middle placement Mobile

Oggi c’è stato un pericoloso inasprimento di quei toni. Erano sbagliati i primi e i secondi. In ogni caso hanno ottenuto l’effetto opposto a quello che si erano prefissato. Hanno rafforzato l’unità della Ue. Saldato il rapporto tra gli Stati Uniti e la Ue. Restituito una chiara identità alla Nato. Se i russi pensavano che l’Italia fosse l’anello debole dell’alleanza si è sbagliato di grosso. L’Italia sceglie la Ue, la Nato e l’alleanza con gli Usa nei momenti più drammatici della storia”.

Dynamic 1

Il ministro Guerini, sottolinea l’esponente centrista, “si è dimostrato un ministro serio e competente. Fa il suo lavoro con equilibrio e senza toni sbagliati, ma con rispetto verso gli altri. Anche in questa occasione non è venuto meno al suo stile.

L’Italia, e Guerini, scelgono una piena assunzione di responsabilità. Non non siamo dei Ponzio Pilato e non giriamo la testa dall’altra parte. Abbiamo deciso di inviare armi all’Ucraina nell’ambito delle regole di ingaggio della Nato. Sono armi a scopo solo difensivo. Gli attacchi a Guerini hanno come unico effetto quello di rafforzare la credibilità del ministro, di vedere il Parlamento tutto stringersi intorno a lui, come l’intera comunità nazionale. Siamo un Paese serio e la nostra postura deve essere, ed è, quella di un Paese serio”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile