Top

Landini: "Sciogliere le formazioni che si rifanno al fascismo e sono violente"

Il leader della Cgil: "Sarà una grande piazza democratica che ribadisce che siamo una Repubblica fondata sulla democrazia, che ha sconfitto il fascismo"

Maurizio Landini
Maurizio Landini

globalist Modifica articolo

15 Ottobre 2021 - 18.03


Preroll

Al Governo abbiamo chiesto di applicare la Costituzione e, quindi, fare un decreto per sciogliere quelle formazioni che si richiamano al fascismo. Non solo, ma anche quelle che praticano la violenza che si è vista non solo nei confronti della Cgil. E’ il momento di unire il Paese e affermare la democrazia e il lavoro”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo ha detto il leader della Cgil, Maurizio Landini a Uno Mattina.

Middle placement Mobile

Quella di domani in piazza San Giovanni “sarà una grande manifestazione, abbiamo ritorni di una grande partecipazione da tutta Italia”, ha aggiunto sottolineando che quella di domani “sarà una grande piazza democratica che ribadisce che siamo una Repubblica fondata sulla democrazia, che ha sconfitto il fascismo e che non ha nessuna intenzione di tornare indietro ad anni che non vogliamo vivere”.

Dynamic 1

Secondo il numero uno di corso d’Italia “esiste un malessere sociale molto forte, domani manifestiamo anche per chiedere al Governo che gli investimenti che devono essere fatti e le riforme che devono essere realizzate, dal fisco alle pensioni e agli ammortizzatori, vengano fatte nel rispetto del lavoro e dei suoi diritti e nel confronto con i sindacati”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile