Top

La soddisfazione di Speranza: "Primo venerdì che non firmo ordinanze, tutta Italia in zona bianca"

Il Ministro della Salute: "Non accadeva dallo scorso autunno. I numeri di oggi sono molto incoraggianti".

Il ministro Speranza
Il ministro Speranza

globalist

2 Luglio 2021 - 12.50


Preroll

Un esempio di come la parte dura della pandemia sia alle spalle viene dato dal ministro Speranza.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Oggi è un venerdì particolare: il venerdì è sempre stato complicato per me perché si firmano le ordinanze per le regioni, ma questo è il primo venerdì dall’autunno scorso in cui non sarò chiamato a firmare ordinanze: l’Italia è tutta bianca e non sono intercorse modifiche dello status quo, quindi non avrò necessita di firmare altre ordinanze”.

Middle placement Mobile

Lo ha detto il ministro della Salute intervenuto all’iniziativa ‘Ripartiamo’ in occasione della Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città. 

Dynamic 1

Speranza ha spiegato: “I numeri di oggi sono molto incoraggianti. L’incidenza è a 9, l’indice Rt 0,63, quindi molto positivo rispetto al passato. E una riduzione molto significativa dei contagiati ma anche dell’occupazione dei posti letto sia in terapia intensiva, dove eravamo a circa 3.800 ora siamo a 229, oltre il 90% in meno, che per l’area medica, da quasi 30mila a poco sopra 1.500”.

″È la fotografia di un Paese – ha aggiunto il ministro – che presenta un quadro molto migliorato, è la conseguenza prioritaria della campagna di vaccinazione, che resta l’arma fondamentale che abbiamo per metterci alle spalle una stagione così difficile”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage