Top

Anche oggi il partito di Meloni cavalca emergenze insistenti: "Blocco navale contro i clandestini"

Il senatore Giovanbattista Fazzolari: "Più di 10.000 arrivi illegali via mare negli ultimi quattro mesi. Il triplo degli sbarchi del 2020 quando governavano Pd e il M5S. E quindi...".

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

globalist Modifica articolo

4 Maggio 2021 - 14.32


Preroll

Ormai è una fissazione. Mentre parlano in maniera scomposta di riaperture (il Brasile e l’India non hanno insegnato niente?) a rischio di compromettere i lenti miglioramenti, non perdono occasione per continuare a martellare sui migranti, come se si trattasse della vera emergenza.
“Più di 10.000 arrivi illegali via mare negli ultimi quattro mesi. Il triplo degli sbarchi del 2020 quando governavano Pd e il M5S. Il governo Draghi è riuscito a fare addirittura peggio di quello immigrazionista del Conte 2. Nessuna giustificazione, visto che la maggior parte dei clandestini provengono da Stati nei quali non c’è nessuna guerra o emergenza, come Tunisia, Costa d’Avorio, Bangladesh. Questi dati inaccettabili confermano che l’unica strada da percorrere per contrastare l’immigrazione illegale di massa è quella da sempre indicata da Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni: il blocco navale attuato in accordo con le autorità del Nord Africa. Per ripristinare la legalità e fermare le morti in mare”.
Così il senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari, responsabile nazionale del programma del partito.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile