Scoppia il caso Lega: non si dimettono i presidenti delle Commissioni parlamentari
Top

Scoppia il caso Lega: non si dimettono i presidenti delle Commissioni parlamentari

“I presidenti di commissione – ha sottolineato Durigon- sono quelli delle Camere Fico e Casellati: non devono dimettersi e restano al loro posto. Io ad esempio ho votato Fico e ora non chiedo mica che si dimetta”.

Durigon e Conte
Durigon e Conte
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Agosto 2019 - 12.18


ATF

I presidenti delle commissioni parlamentari della Lega eletti a inizio legislatura dalla maggioranza M5s-Lega non si dimetteranno con la nascita del nuovo governo targato M5s-Pd. Lo ha riferito il sottosegretario uscente Claudio Durigon, al termine della consultazione a Montecitorio con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte a cui ha rappresentato il Carroccio insieme alla sottosegretaria uscente Lucia Borgonzoni. “I presidenti di commissione – ha sottolineato Durigon- sono quelli delle Camere Fico e Casellati: non devono dimettersi e restano al loro posto. Io ad esempio ho votato Fico e ora non chiedo mica che si dimetta”.

Leggi anche:  No alle parole 'sindaca' e 'avvocata': la Lega vuole vietare il genere femminile
Native

Articoli correlati