Renzi: mai più vigili assenti a Roma a Capodanno
Top

Renzi: mai più vigili assenti a Roma a Capodanno

Il premier: leggo di 83 vigili su 100 a Roma che non lavorano per malattia il 31dic. Ecco perché nel 2015 cambiamo regole pubblico impiego.

Renzi: mai più vigili assenti a Roma a Capodanno
Preroll

Desk2 Modifica articolo

2 Gennaio 2015 - 10.22


ATF

“Leggo di 83 vigili su 100 a Roma che non lavorano “per malattia” il 31dic. Ecco perché nel 2015 cambiamo regole pubblico impiego”. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Matteo Renzi, che accompagna il messaggio con l’hashtag “#Buon2015”.

Anche la Madia si esprime sulla questione dei vigili assenti: pronte azioni disciplinari – “Ispettorato ministero Funzione Pubblica subito attivato per accertamenti violazioni e sollecito azioni disciplinari”. Così il ministro della Pa, Marianna Madia, in un tweet preceduto dagli hashtag “#Roma #vigiliassenti”.

Gli altri tweet di Renzi: “Costituzione, legge elettorale, fisco, giustizia civile, P.a., cultura-scuola-Rai, Green Act, lavoro. Facciamo sul serio, sarà un #Buon2015”. Renzi elenca cosi’ in sintesi i capitoli principali dell’azione del suo governo.

“Alitalia e Ethiad volano insieme. Dopo anni di fallimenti inizia una nuova storia per un settore strategico della nostra economia”, aggiunge su Twitter. Il presidente del Consiglio aggiunge al messaggio l’hashtag “#Buon2015”.

“Meno 18 miliardi” di tasse: “80 euro, Irap”, bonus “bebè, contratti a tempo indeterminato”, aggiunge in un altro messaggio Twitter il presidente del Consiglio, ricordando quanto fatto dal governo con la legge di stabilità. “Si può fare di più – aggiunge – Ma dopo anni intanto per la prima volta meno tasse. #Buon2015”.

Leggi anche:  Pietro Genovese rinviato a giudizio per evasione dai domiciliari: nel 2019 aveva investito e ucciso due 16enni

[GotoHome_Torna alla Home]

Native

Articoli correlati