Papa Francesco si scusa: "Non volevo offendere, nella chiesa c'è spazio per tutti, il termine era riferito ad altri"
Top

Papa Francesco si scusa: "Non volevo offendere, nella chiesa c'è spazio per tutti, il termine era riferito ad altri"

"Il Papa non ha mai inteso offendere o esprimersi in termini omofobi, e rivolge le sue scuse a coloro che si sono sentiti offesi per l'uso di un termine, riferito da altri”.

Papa Francesco si scusa: "Non volevo offendere, nella chiesa c'è spazio per tutti, il termine era riferito ad altri"
Papa Francesco
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Maggio 2024 - 15.28


ATF

 “Papa Francesco è al corrente degli articoli usciti di recente circa una conversazione, a porte chiuse, con i vescovi della Cei. Come ha avuto modo di affermare in più occasioni, “nella Chiesa c’è spazio per tutti, per tutti! Nessuno è inutile, nessuno è superfluo, c’è spazio per tutti. Così come siamo, tutti”. Il Papa non ha mai inteso offendere o esprimersi in termini omofobi, e rivolge le sue scuse a coloro che si sono sentiti offesi per l’uso di un termine, riferito da altri”. Lo sottolinea il portavoce del Vaticano Matteo Bruni dopo le parole del Pontefice nell’incontro di lunedì scorso con i Vescovi italiani nel corso del quale ha usato il termine “frociaggine” che ha scatenato una bufera.

Leggi anche:  Francesco scuote la platea e dice che l'indifferenza è il cancro della democrazia
Native

Articoli correlati