Morti sul lavoro, un 23enne perde la vita in un'autocarrozzeria di Montepulciano: lavorava per una ditta esterna
Top

Morti sul lavoro, un 23enne perde la vita in un'autocarrozzeria di Montepulciano: lavorava per una ditta esterna

Il giovane sarebbe stato colpito al petto da un tubolare in ferro. Da chiarire la dinamica dell'incidente. Il 23enne, originario dell'Aretino, lavorava come operaio per una ditta esterna all'autocarrozzeria. 

Morti sul lavoro, un 23enne perde la vita in un'autocarrozzeria di Montepulciano: lavorava per una ditta esterna
Morti sul lavoro
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Aprile 2024 - 16.27


ATF

Ancora un morto sul lavoro, questa volta a Montepulciano, in provincia di Siena, dove è morto un 23enne. L’incidente in località Tre Berte nella tarda mattinata all’interno di un’autocarrozzeria. 

Il giovane sarebbe stato colpito al petto da un tubolare in ferro. Da chiarire la dinamica dell’incidente. Il 23enne, originario dell’Aretino, lavorava come operaio per una ditta esterna all’autocarrozzeria. 

Sul posto, oltre al personale sanitario del 118, sono giunti anche l’elisoccorso, i vigili del fuoco, le forze dell’ordine e il personale della prevenzione di igiene e sicurezza nei posti di lavoro della Asl.

Leggi anche:  Un operaio è morto incastrato in un macchinario di un'azienda metallurgica di Fornaci di Barga
Native

Articoli correlati