Un operaio pakistano di 36 anni è morto al lavoro, schiacciato da un macchinario per il recupero del ferro
Top

Un operaio pakistano di 36 anni è morto al lavoro, schiacciato da un macchinario per il recupero del ferro

Un operaio pakistano di 36 anni è morto nella tarda serata di ieri, a Pontassieve in provincia di Firenze. L’uomo è rimasto schiacciato dal macchinario che stava manovrando,

Un operaio pakistano di 36 anni è morto al lavoro, schiacciato da un macchinario per il recupero del ferro
Morti sul lavoro
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Marzo 2024 - 10.35


ATF

Un operaio pakistano di 36 anni è morto nella tarda serata di ieri, dopo esser rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro avvenuto ieri mattina nel comune di Pontassieve, in provincia di Firenze. L’uomo è rimasto schiacciato dal macchinario che stava manovrando, un mezzo cabinato per il sollevamento di materiale ferroso che si è ribaltato con il 36enne all’interno. 

Soccorso dagli altri operai l’uomo è stato poi trasportato in codice rosso all’ospedale di Careggi dove è poi deceduto, come riportato stamani due quotidiani.

L’infortunio è avvenuto all’interno di una ditta di recupero di materiale ferroso. Sul posto intervenuti anche i vigili del fuoco, i tecnici del dipartimento della sicurezza e prevenzione luoghi lavoro della Asl Toscana centro e la polizia municipale di Pontassieve.  

Leggi anche:  Un operaio è morto incastrato in un macchinario di un'azienda metallurgica di Fornaci di Barga
Native

Articoli correlati