Terremoto a Napoli, tremano i Campi Flegrei: magnitudo 4.2, cittadini in strada
Top

Terremoto a Napoli, tremano i Campi Flegrei: magnitudo 4.2, cittadini in strada

Ai Campi Flegrei l’ennesimo sciame sismico. Stavolta il picco della scossa ha toccato magnitudo 4.2, ed è stata avvertita in maniera chiara in alcuni quartieri del capoluogo campano.  

Terremoto a Napoli, tremano i Campi Flegrei: magnitudo 4.2, cittadini in strada
Terremoto a Napoli, Campi Flegrei
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Settembre 2023 - 09.12


ATF

Ancora scosse di terremoto ai Campi Flegrei, nei pressi di Napoli, dove è stato registrato l’ennesimo sciame sismico. Stavolta il picco della scossa ha toccato magnitudo 4.2, ed è stata avvertita in maniera chiara in alcuni quartieri del capoluogo campano.  

In città in molti sono stati svegliati dal movimento tellurico durato diversi secondi oltre che dalle sirene degli allarmi che si sono messe in azione. Molte persone sono scese in strada. La Protezione Civile rassicura: ”In seguito all’evento la sala Situazione Italia del dipartimento della protezione civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio Nazionale della protezione civile”, si legge nella nota.

Scuole chiuse a Pozzuoli nella giornata di oggi. Lo ha deciso il sindaco puteolano, Gigi Manzoni. L’epicentro della scossa è stato localizzato dall’Osservatorio Vesuviano nel quartiere napoletano di Bagnoli, al confine con il comune di Pozzuoli. Nell’ordinanza si legge che “è necessario provvedere, in via precauzionale, a effettuare dei sopralluoghi da parte del personale tecnico comunale negli istituti scolastici e nel Polo culturale di Palazzo Toledo al fine di accertare la presenza di eventuali danni conseguenti la scossa”.

Leggi anche:  Campi Flegrei, terremoto alle quattro del mattino: la terra ha tremato con magnitudo 3.4
Native

Articoli correlati