Aggredisce l'ex moglie in un centro sportivo: i presenti lo bloccano, lo picchiano e chiamano i carabinieri
Top

Aggredisce l'ex moglie in un centro sportivo: i presenti lo bloccano, lo picchiano e chiamano i carabinieri

Un uomo ha aggredito la sua ex moglie in un centro sportivo a Palermo, mentre questa stava allenando bambini nel calcetto. I genitori dei bambini, che stavano assistendo all'allenamento, hanno reagito picchiando l'aggressore.

Aggredisce l'ex moglie in un centro sportivo: i presenti lo bloccano, lo picchiano e chiamano i carabinieri
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Settembre 2023 - 18.04


ATF

Un uomo ha aggredito la sua ex moglie in un centro sportivo a Palermo, mentre questa stava allenando bambini nel calcetto. I genitori dei bambini, che stavano assistendo all’allenamento, hanno reagito picchiando l’aggressore. Ma in questo caso non si è trattato di ‘giustizia fai da te’ ma solo della voglia di fermare un uomo violento che avrebbe potuto fare molto del male alla donna.

Dopo aver messo in salvo l’allenatrice, hanno affrontato l’uomo e lo hanno picchiato. L’uomo ha cercato di fuggire, ma è inciampato e caduto su alcuni gradini, dove è stato bloccato dai presenti e consegnato ai carabinieri.

Nonostante l’intervento del personale medico del 118, la donna ha rifiutato di essere trasportata in ospedale. La polizia ha attivato il codice rosso per gestire la situazione. In precedenza, due anni fa, la madre della donna aveva chiamato il 112 per denunciare che l’ex genero si era presentato armato di una catena davanti alla casa della figlia.

Leggi anche:  Aggredisce la figlia 15enne e il suo fidanzato, scoperti a letto: i due giovani finiscono in ospedale in codice rosso
Native

Articoli correlati