Top

Pedone investito a Roma, il 18enne camminava sul marciapiede: era il figlio di due giornalisti del Corriere della Sera

Secondo una prima ricostruzione l'autovettura, per motivi ancora da accertare, è uscita fuori strada andando a colpire la segnaletica stradale e poi ha investito il 18enne che si trovava sul marciapiede.

Pedone investito a Roma, il 18enne camminava sul marciapiede: era il figlio di due giornalisti del Corriere della Sera
Il tweet di Paola Di Caro.

globalist Modifica articolo

20 Ottobre 2022 - 15.10


Preroll

Un ragazzo di 18 anni è morto questa notte a Roma dopo essere stato travolto da una auto in via Cristoforo Colombo, all’altezza di via Giustiniano Imperatore. Secondo una prima ricostruzione l’autovettura, per motivi ancora da accertare, è uscita fuori strada andando a colpire la segnaletica stradale e poi ha investito il 18enne che si trovava sul marciapiede. Sul posto agenti della polizia locale di Roma Capitale e sanitari del 118.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il giovane travolto e ucciso da una auto in via Cristoforo Colombo questa notte a Roma era il figlio di una coppia di nostri colleghi, Paola Di Caro e Luca Valdiserri. In un commovente post sui social la madre ha salutato il ragazzo. «Il mio 18enne meraviglioso non c’è più. Il mio bambino che aveva cominciato a correre nella vita. Un’auto nella notte lo ha investito e non tornerà. Nulla più tornerà. Nulla ha più senso. Nulla». 

Middle placement Mobile

Il pm Ermino Amelio affiderà nel pomeriggio l’incarico per eseguire l’autopsia. In procura, intanto, sono attesi gli esiti dei test su alcol e droga disposti sulla ragazza di 23 anni che era alla guida dell’auto. La ragazza avrebbe perso il controllo del mezzo, una Suzuki Swift, finendo sul marciapiede e travolgendo il ragazzo che era a piedi. Sul caso è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale.

Dynamic 1

Sottoposta agli esami tossicologici e alcolemici, è risultata positiva. La giovane, dopo l’incidente, si è fermata a prestare aiuto. Per lei l’accusa è di omicidio stradale. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia locale e il personale sanitario del 118.

La ragazza, dopo il tragico impatto, è stata trasportata all’ospedale Sant’Eugenio per alcune ferite e lì sottoposta agli esami di rito. Le forze dell’ordine hanno proceduto all’arresto della giovane e anche al sequestro dell’auto, a bordo della quale – al momento dell’incidente – si trovava anche un passeggero di 21 anni che ha riportato lievi ferite. Ulteriori accertamenti sono in corso per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. 

Dynamic 2

Alla coppia di colleghi vanno le dolorose e sentite condoglianze di tutta la redazione di Globalist.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile