Top

Femminicidio: uccide la moglie con una coltellata e fugge. Poi l'assassino si uccide

Il femminicidio è avvenuto poco prima delle 2 di notte nell'abitazione della coppia a Novoli (Lecce). In casa non c'erano i figli che sarebbero stati portati dalla nonna. L'uomo ritrovato carbonizzato nella sua auto

Femminicidio: uccide la moglie con una coltellata e fugge. Poi l'assassino si uccide

globalist

19 Giugno 2022 - 16.22


Preroll

L’ennesimo femminicidio: una donna di 38 anni, Donatella Miccoli, è stata uccisa con una coltellata da suo marito Matteo Verdesca, che al momento è ricercato perché è fuggito.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Sabato sera insieme a una festa

Middle placement Mobile

Poco prima della tragedia, sabato sera la vittima, suo marito e i figli erano stati visti insieme in piazza per la festa di San Luigi. Secondo prime testimonianze, i vicini di casa li avrebbero poi sentiti litigare. La donna lavorava come commessa in un centro commerciale di Surbo (Lecce). Dopo la fuga dell’uomo erano subito scattate le ricerche, anche con l’ausilio di un elicottero.

Dynamic 1

Dalla madre prima di dileguarsi

Sembra che, dopo essere scappato, Verdesca sia andato da sua madre a Veglie, il suo paese natale, e le abbia detto “Mamma, ho fatto un casino…” per poi allontanarsi facendo perdere le sue tracce. La madre avrebbe poi chiamato le forze dell’ordine. 

Dynamic 2

Carbonizzato nell’auto il corpo di Verdesca

– Il corpo dell’uomo sarebbe poi stato trovato carbonizzato nell’auto con cui era fuggito: anche il veicolo era bruciato. La macchina si trovava alla periferia di Novoli. 

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile