Top

Due sorelle sono state sfregiate con l'acido: ha confessato la giovanissima zia di 22 anni

La donna è stata sottoposta a fermo di polizia giudiziaria.

Due sorelle sono state sfregiate con l'acido: ha confessato la giovanissima zia di 22 anni
Immagine di repertorio, Napoli

globalist

1 Giugno 2022 - 09.45


Preroll

La donna, 22 anni, ha ammesso di essere l’autrice dell’insano gesto, che avrebbe potuto avere conseguenze più gravi per le nipoti. L’attenzione degli investigatori si era già incentrata su di lei e, dopo essere stata lungamente interrogata, in presenza del suo avvocato, non ha potuto negare dinanzi le prove evidenti rappresentatele. Il reato di “deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni permanenti del viso” le viene contesto in concorso.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Le due sorelle, di 24 e 17 anni, erano state aggredite nella notte tra domenica e lunedì con l’acido da un gruppo di persone (sei, tra cui tre ragazze) entrate in azione in sella a tre scooter nel rione Sanità. Alla base del gesto ci sarebbero gravi dissidi familiari. La donna è stata sottoposta a fermo di polizia giudiziaria. L’attenzione degli investigatori si concentra ora sulle altre persone che hanno preso parte all’agguato.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile