Top

Napoli, interviene la squadra antiterrorismo per bloccare la violenza di un 45enne verso la moglie

L'episodio è avvenuto a Giuliano, in provincia di Napoli. La donna, colpita più volte con calci e pugni, è riuscita a chiamare la famiglia. L'intervento delle forze dell'ordine ha evitato il peggio

Napoli, interviene la squadra antiterrorismo per bloccare la violenza di un 45enne verso la moglie
Unità antiterrorismo

globalist

5 Maggio 2022 - 10.01


Preroll

A Giuliano in Campania, in provincia di Napoli, grave episodio di violenza: si è reso necessario l’intervento di una squadra antiterrorismo per arrestare un 45enne che aveva picchiato e segregato in bagno la moglie. I Carabinieri hanno arrestato l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, per maltrattamenti, lesioni e sequestro di persona.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La lite tra i due coniugi è avvenuta poco dopo le 22. La donna, picchiata a calci e pugni dall’uomo che probabilmente aveva anche fatto uso di droga, è riuscita a chiamare i parenti chiedendo aiuto. Sul posto è arrivato il fratello della donna, che ha cercato di far ragionare il cognato il quale per tutta risposta ha preso un grosso coltello da cucina ferendo l’uomo, per fortuna solo superficialmente.

Middle placement Mobile

Il 45enne quindi ha afferrato la moglie e l’ha trascinata in bagno, sbarrando porte e finestre dell’appartamento. Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Giugliano in Campania e del gruppo di Castello di Cisterna, coadiuvati poi dal militare negoziatore, non ottenendo però alcuna risposta dall’interno dell’appartamento.

Dynamic 1

Sono giunte quindi sul posto le Aliquote di pronto intervento, squadre antiterrorismo dell’Arma costituite all’indomani degli attacchi al Bataclan di Parigi, impiegate per gli interventi a maggior margine di rischio, addestrate per questo tipo di azioni ed equipaggiate con specifiche protezioni balistiche. I militari hanno fatto irruzione in casa e sono riusciti a bloccare l’uomo, mentre la donna, accovacciata in lacrime e sotto choc, è svenuta. Soccorsa dai sanitari del 118, non ha riportato ferite gravi. Il 45enne, arrestato, è stato portato in carcere dove è in attesa di giudizio.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile