Top

Chiusi due canali Telegram che vendevano Green pass falsi: un certificato costava 250 euro

Sequestro preventivo disposto dalla Procura distrettuale di Catania. Fermate anche due persone che partecipavano ai gruppi: disposte perquisizioni domiciliari

Uno dei canali Telegram
Uno dei canali Telegram

globalist Modifica articolo

15 Ottobre 2021 - 11.11


Preroll

E’ vergognoso dover ancora ricorrere a sotterfugi del genere, ed è anche da sciocchi se pensiamo che il vaccino non ha costi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La Procura distrettuale di Catania ha disposto il sequestro preventivo di due canali Telegram dove era possibile acquistare per 250 euro in criptovalute dei green pass falsi.

Middle placement Mobile

Il provvedimento è già stato convalidato dal Giudice per le indagini preliminari che ha proceduto a oscurare i due canali. Fermate anche due persone che partecipavano ai gruppi.

Dynamic 1

Per loro sono state disposte perquisizioni domiciliari e informatiche, oltre ad essergli stati sequestrati telefonini e supporti in grado di confermare la responsabilità.

Si tratta dei due gruppi “Green Bypass 2.0” con 5.200 iscritti, e “Vendita Green Pass autentico” che contava 120 utenti.

Dynamic 2

Le indagini sono state svolte dal Compartimento Polizia Postale di Catania, a seguito della segnalazione da parte della locale Digos, che ora è alla ricerca di altri partecipanti ai gruppi.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile