Provenzano (Pd) sul sindacalista ucciso a Novara: "Un lavoratore non può morire così"
Top

Provenzano (Pd) sul sindacalista ucciso a Novara: "Un lavoratore non può morire così"

Il vicesegretario del Pd: "La politica deve risolvere le contraddizioni sociali esplose nella logistica, fermando guerre tra lavoratori. Per questo oggi, con il Pd, saremo a Tavazzano"

Peppe Provenzano
Peppe Provenzano
Preroll

globalist Modifica articolo

18 Giugno 2021 - 09.18


ATF

Dopo le parole della capogruppo di LeU al Senato, Loredana De Petris, contro l’uccisione del sindacalista a Novara, investito da un camion durante una manifestazione questa mattina, anche il vicesegretario del Pd, Peppe Provenzano, ha espresso su twitter tutto il suo dissenso: “Un lavoratore non può morire così. Lo Stato deve garantire il diritto a manifestare e punire questi atti criminali. La politica deve risolvere le contraddizioni sociali esplose nella logistica, fermando guerre tra lavoratori. Per questo oggi, con il Pd, saremo a Tavazzano”. 

Leggi anche:  Giuseppe Conte attacca Schlein e... Gentiloni: "Preferisco il Pd limpido e nobile di David Sassoli"
Native

Articoli correlati