Top

Open Arms, Salvini fa lo spavaldo: "Ho difeso i confini, sono tranquillo"

Il leader della Lega dopo la richiesta di Processo per sequestro di persona della Procura di Palermo: "Lascio che siano i giudici a giudicare se un ministro che ha difeso i confini del suo Paese merita 15 anni di carcere"

Salvini
Salvini

globalist

20 Marzo 2021 - 15.41


Preroll

Dalla richiesta della Procura di Palermo di andare effettivamente a processo per il caso Open Arms Salvini non pare preoccupato. Il leader della Lega anzi sceglie come sempre la via della spavalderia: “Sono un italiano felice di aver fatto il suo lavoro, di aver protetto vite, dignità e confini, di aver svegliato l’Europa e se ne devo pagare le conseguenze lo faccio con orgoglio e testa alza”.
“Lascio che siano i giudici a giudicare se un ministro che ha difeso i confini del suo Paese merita 15 anni di carcere o se lo merita qualcuno che ha messo in pericolo la vita di migliaia di persone – ha aggiunto – Sono l’imputato più tranquillo della faccia della terra”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile