Top

Blitz della Finanza: sequestrate due ville sul lago di Garda ai commercialisti della Lega

Un nuovo sviluppo nell’inchiesta su Lombardia film commission e sui presunti fondi neri del partito guidato da Salvini

Lega
Lega

globalist

16 Ottobre 2020 - 09.11


Preroll

Avete presente la destra che a lungo tempo ha parlato del popolo contro le élites?  Ora molte cose in più si capiscono.
C’è stato un nuovo blitz della Gdf nell’ambito dell’inchiesta milanese su Lombardia Film Commission e sui presunti fondi neri della Lega. I miltari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria delle Fiamme Gialle hanno sequestrato due ville sul lago di Garda di proprietà di Alberto Di Rubba, ex presidente della fondazione regionale per la promozione del patrimonio cinematografico lombardo e attuale direttore amministrativo della Lega al Senato, e di Andrea Manzoni, il revisore dei conti del Carroccio alla Camera, entrambi ai domiciliari per peculato e turbata libertà nella scelta del contraente. Secondo quanto si è appreso in ambienti giudiziari milanesi, il valore complessivo delle due unità immobiliari supera i 600 mila euro.
Il sequestro è stato disposto dal gip di Milano Giulio Fanales che ha accolto la richiesta del pm Stefano Civardi e del procuratore aggiunto Eugenio Fusco.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage