Il pronipote del generale Baldissera: "Il mio antenato era un negriero, giusta la protesta"
Top

Il pronipote del generale Baldissera: "Il mio antenato era un negriero, giusta la protesta"

Luca Baldissera, pronipote del generale il cui busto al Pincio è stato imbrattato di vernice rossa: "Il mio antenato era un negriero, se il gesto serve a parlare del colonialismo allora sono d'accordo"

Il busto di Antonio Baldissera
Il busto di Antonio Baldissera
Preroll

globalist Modifica articolo

20 Giugno 2020 - 16.03


ATF

Mentre la destra sovranista si indigna per il raid antirazzista verso la statua del generale colonialista Antonio Baldissera, su cui è stata lanciata della vernice – lavabile – in linea con le proteste antirazziste che stanno scoppiando in tutta Europa sulla scia di quelle americane di Black Lives Matter, è intervenuto Luca Baldissera, discendente del generale, che su Facebook – con probabile scorno dei razzisti – ha scritto: “E insomma hanno scoperto il mio antenato negriero. Se serve a far passare un messaggio molto importante, e se il gesto non è violento, pazienza, va bene che ne se parli”.

Leggi anche:  Ex professoressa tenta il suicidio in casa, a salvarla è un agente e suo ex allievo: il dramma finisce in un abbraccio
Native

Articoli correlati