Bullismo ai Parioli: "Ma come ti vesti?" e poi lo massacra di botte
Top

Bullismo ai Parioli: "Ma come ti vesti?" e poi lo massacra di botte

L'episodio è accaduto a fine ottobre ma oggi i carabinieri della compagnia Parioli hanno arrestato l'aggressore eseguendo un'ordinanza emessa dal gip del Tribunale per i Minorenni di Roma.

Bullismo -immagine d'archivio
Bullismo -immagine d'archivio
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Aprile 2018 - 10.19


ATF

Pestato da un bullo ai Parioli, quartiere bene della Capitale, dopo essere stato accerchiato dal branco. Prima la presa in giro ‘ma come ti vesti?’ e poi le botte da parte di un coetaneo che abita in periferia, “protetto” da un gruppo di amici con cui era arrivato a piazza delle Muse, luogo di ritrovo dei cosiddetti ‘pariolini’. L’episodio è accaduto a fine ottobre ma oggi i carabinieri della compagnia Parioli hanno arrestato l’aggressore eseguendo un’ordinanza emessa dal gip del Tribunale per i Minorenni di Roma. Gli investigatori lo hanno individuato al termine di un’indagine che ha consentito di ricostruire cosa è accaduto quella sera: prima il pretesto dei vestiti indossati per offenderlo, poi una testata e i pugni che hanno procurato al ragazzo gravi lesioni. Il minorenne è stato sottoposto a un intervento chirurgico. I Carabinieri sono riusciti anche ad accertare che l’aggressore ha agito “sotto protezione” di alcuni amici che accerchiarono la vittima.

Leggi anche:  Criptovalute, 63 milioni sequestrati a Roma: truffavano gli utenti con promesse di profitti fasulli
Native

Articoli correlati