Padre Fedele, annullata la condanna per stupro
Top

Padre Fedele, annullata la condanna per stupro

La Cassazione ha deciso di annullare la condanna per stupro inflitta a Padre Fedele: il processo andrà rifatto.

Padre Fedele
Padre Fedele
Preroll

Desk2 Modifica articolo

18 Settembre 2014 - 11.20


ATF

E’ da rifare il processo d’appello a padre Fedele, il frate cappuccino sospeso a divinis nel 2008 per le accuse di violenza sessuale su una suora. La Cassazione ha annullato con rinvio la condanna a 9 anni e 3 mesi inflittagli in appello nel 2012. Annullata solo parzialmente la condanna del suo segretario Antonio Gaudio. “Per padre Fedele – ha detto l’avv. Eugenio Bisceglia – la Cassazione ha applicato le norme del diritto che in questo processo non sono mai state rispettate”.

“Siamo ampliamente soddisfatti da questo verdetto e riprende la nostra fiducia nella giustizia, che in questa vicenda era andata perduta – commenta l’avvocato – Eugenio Bisceglia, lontano parente e difensore di padre Fedele – Finalmente per padre Fedele la Cassazione ha applicato le norme del diritto che in questo processo non sono mai state rispettate”, conclude il legale.

Leggi anche:  Simone Borgese è uno stupratore seriale? Gli inquirenti indagano sul modus operandi del 39enne, arrestato due volte
Native

Articoli correlati