Un cecchino israeliano uccide un palestinese in un raid nel campo profughi di Nur Shams, in Cisgiordania
Top

Un cecchino israeliano uccide un palestinese in un raid nel campo profughi di Nur Shams, in Cisgiordania

L’uomo, Saed Abu Alawi, è stato colpito da un cecchino israeliano mentre si trovava sul tetto della sua casa nel quartiere di Jabal an-Nasr, riferisce l’agenzia di stampa Wafa.

Un cecchino israeliano uccide un palestinese in un raid nel campo profughi di Nur Shams, in Cisgiordania
Militari israeliani in Cisgiordania
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Aprile 2024 - 11.14


ATF

Le forze israeliane hanno ucciso un giovane palestinese durante un raid nel campo profughi di Nur Shams, nella Cisgiordania occupata.

L’uomo, Saed Abu Alawi, è stato colpito da un cecchino israeliano mentre si trovava sul tetto della sua casa nel quartiere di Jabal an-Nasr, riferisce l’agenzia di stampa Wafa.

Secondo Wafa, le forze israeliane ne hanno arrestati altri due durante l’incursione.

Dall’inizio della guerra di Gaza, le forze israeliane hanno ucciso almeno 457 palestinesi nella Cisgiordania illegalmente occupata, effettuando oltre 8.030 arresti.
Invia commenti

Leggi anche:  L'ambasciata di Israele si dice 'sconvolta' per l' antisemitismo in Vaticano
Native

Articoli correlati