Top

Crimini di guerra: l'Ucraina ha presentato 176 denunce contro i soldati russi

Il procuratore generale dell'Ucraina Andri Kostin ha presentato le prove nel tribunale. Anche il tribunale internazionale ha scoperto molti crimini.

Crimini di guerra: l'Ucraina ha presentato 176 denunce contro i soldati russi
I crimini di Bucha

globalist Modifica articolo

5 Ottobre 2022 - 16.46


Preroll

Guerra in Ucraina e crimini di guerra: l’Ucraina ha presentato fino 176 denunce per crimini di guerra contro soldati russi, secondo il procuratore generale del Paese Andri Kostin. Lo ha dichiarato durante un incontro con il ministro della Giustizia francese, Éric Dupond-Moretti. «Queste persone sono state identificate, le prove dei loro crimini sono state raccolte con cura e saranno presentate in tribunale», ha detto Kostin. Dei 176 soldati russi identificati, dieci sono già stati condannati.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Chiunque arrivi in ​​terra straniera con le armi deve capire che la punizione sarà inevitabile», ha avvertito il procuratore generale, che ha discusso con Dupond-Moretti della possibilità di creare organi giudiziari speciali per punire i crimini che la Russia starebbe commettendo durante la guerra.

Middle placement Mobile

«Abbiamo bisogno del sostegno internazionale per trovare un meccanismo punitivo per il crimine di aggressione», ha affermato Kostin, secondo cui 625 persone sarebbero sospettate di aver commesso questo tipo di crimine.

Dynamic 1

In questo senso ha chiesto la creazione di un «tribunale speciale» che serva da «prova a livello internazionale» che qualsiasi atto di aggressione, sia sul campo di battaglia che in campo legale, non rimarrà impunito.

Le dichiarazioni del procuratore ucraino arrivano lo stesso giorno in cui il suo omologo della CPI, Karim Khan, ha detto alla televisione francese che ci sono «indicazioni» di crimini di guerra e crimini contro l’umanità nella guerra in Ucraina.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile