Top

Mosca fa la vittima: "Gli attacchi ucraini nel nostro territorio suggeriti dall'Occidente"

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova: "Questo viene fatto per sollecitare i nostri contrattacchi dello stesso tipo e per continuare ad alimentare l'isteria anti-russa"

Mosca fa la vittima: "Gli attacchi ucraini nel nostro territorio suggeriti dall'Occidente"

globalist

4 Luglio 2022 - 10.00


Preroll

Continua la strategia del Cremlino di far passare l’Ucraina come serva dell’Occidente mentre – in realtà – gli unici a volere servi sono Putin e i suoi scherani. Come dimostra Lukashenko e come dimostra il tentativo di Mosca di organizzare un tentativo di colpo di stato (poi fallito) per spodestare Zelensky e mettere al suo posto un burattino modello tiranno della Bielorussia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 Gli attacchi con droni sul territorio russo, una «provocazione» per Mosca, sono stati suggeriti alle forze armate di Kiev dagli alleati occidentali. Lo ha affermato la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, in un commento sul sito web del ministero. Ieri, le autorità ucraine avevano rimpallato su Mosca l’accusa di aver bombardato la città russa di Belgorod, provocando la morte di una famiglia ucraina, dopo che il ministero della Difesa russo aveva parlato di attacco ucraino diretto alla popolazione civile in territorio russo.

Middle placement Mobile

«Queste azioni del regime di Kyiv non sono solo coordinate con i suoi alleati occidentali, ma sono anche probabilmente suggerite da loro. Questo viene fatto per sollecitare i nostri contrattacchi dello stesso tipo e per continuare ad alimentare l’isteria anti-russa», ha scritto Zakharova. «Chi agisce in questo modo deve sapere che se le provocazioni continueranno, le conseguenze saranno negative», ha aggiunto. 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile