Top

Ucraina, gli 007 di Kiev: "Ad agosto partirà la controffensiva, torneremo ai confini del 1991"

Guerra in Ucraina, l'intelligence di Kiev: "Prima della fine dell'anno i combattimenti attivi diminuiranno praticamente a zero. Riprenderemo il controllo dei nostri territori nel prossimo futuro"

Ucraina, gli 007 di Kiev: "Ad agosto partirà la controffensiva, torneremo ai confini del 1991"

globalist

25 Giugno 2022 - 16.40


Preroll

Le forze ucraine hanno recentemente confermato di essersi ritirate dalla posizione strategica di Severodonetsk, presidiata in profondità dalla Russia. Il capo dei servizi d’intelligence di Kiev, Kyrylo Budanov, ha però dato un’altra chiave di lettura della situazione. A dire il vero una lettura propagandistica.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La ritirata da Severodonetsk è stata «tattica e organizzata, il nostro comando ha deciso di raggrupparsi su nuove posizioni». In un’intervista a Itv News, il capo degli 007 ha anche assicurato che «l’Ucraina tornerà ai suoi confini del 1991. Non ci saranno altri scenari e non ne stiamo considerando altri. Prima della fine dell’anno i combattimenti attivi diminuiranno praticamente a zero. Riprenderemo il controllo dei nostri territori nel prossimo futuro».

Middle placement Mobile

Ed ha aggiunto: «A partire da agosto si verificheranno eventi che dimostreranno al mondo che la svolta comincia ad avere luogo».

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile