Clima, l'Onu: "La prima settimana di luglio è stata la più calda mai registrata nel pianeta"
Top

Clima, l'Onu: "La prima settimana di luglio è stata la più calda mai registrata nel pianeta"

La prima settimana di luglio è stata la più calda mai registrata per il pianeta nel suo insieme, in un anno che ha visto già a giugno il mese con le temperature più alte mai avute

Clima, l'Onu: "La prima settimana di luglio è stata la più calda mai registrata nel pianeta"
Preroll

globalist Modifica articolo

11 Luglio 2023 - 10.58


ATF

Una situazione drammatica mentre una parte del pianeta se ne frega: la prima settimana di luglio è stata la più calda mai registrata per il pianeta nel suo insieme, in un anno che ha visto già a giugno il mese con le temperature più alte mai avute, secondo l’Organizzazione meteorologica mondiale dell’Onu. Si tratta dell’ultimo di una serie di record, caratterizzati da una forte siccità in Spagna e da feroci ondate di caldo in Cina e negli Stati Uniti.

“Il mondo ha appena avuto la settimana più calda mai registrata, secondo i dati preliminari”, ha affermato l’OMM in una nota, aggiungendo che le temperature stanno battendo record sulla terraferma e negli oceani, con “impatti potenzialmente devastanti sugli ecosistemi e sull’ambiente”.

“Siamo in un territorio inesplorato e possiamo aspettarci altri record man mano che El Niño si sviluppa ulteriormente e questi impatti si estenderanno fino al 2024”, ha affermato Christopher Hewitt, direttore dei servizi climatici dell’OMM, citato dal Guardian. “Questa è una notizia preoccupante per il pianeta”.

Leggi anche:  L'Ue approva la legge per ripristinare il 20% delle terre e dei mari: sconfitta la destra negazionista
Native

Articoli correlati