Cambiamenti climatici: gelate in Brasile e grande caldo in arrivo in Scandinavia
Top

Cambiamenti climatici: gelate in Brasile e grande caldo in arrivo in Scandinavia

Tempeste tropicali, caldi anomali, ondate di freddo anomale. I cambiamenti climatici influiscono nel meteo

Cambiamenti climatici: gelate in Brasile e grande caldo in arrivo in Scandinavia
Caldo anomalo in Scandinavia
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Giugno 2023 - 15.49


ATF

Durante le ultime fasi della scorsa settimana, una circolazione ciclonica tropicale sul Mar Arabico si è intensificata rapidamente ed è stata nominata ciclone tropicale Biparjoy.

La tempesta ha mantenuto uno stato di categoria 1 per tutto il fine settimana, con velocità del vento medie stimate da 80 mph (129 km/h) a 90 mph. Nonostante solo condizioni atmosferiche marginali per supportare il suo ulteriore sviluppo, Biparjoy ha continuato ad approfondirsi verso lo stato di categoria 2 mentre si dirigeva verso nord domenica, portando onde molto alte di oltre 30 piedi (9 metri) a 40 piedi.

Anche se si prevede che Biparjoy si indebolirà durante la prossima settimana, potrebbe approdare tra il Gujarat nell’India occidentale e il Pakistan sud-orientale entro metà settimana, ed è probabile che generi piogge torrenziali, onde alte e forti venti. occhio a questa tempesta, in vista di evacuazioni di emergenza o avvisi di sicurezza in caso di approdo del sistema.

Freddo in Argentina e Brasile

I venti freddi hanno colpito gran parte dell’Argentina negli ultimi giorni, mentre una raffica di venti meridionali continua a spingere verso nord. Durante il fine settimana, quest’aria fredda ha raggiunto il Paraguay, la Bolivia e le parti meridionali del Brasile, dietro un forte fronte freddo che ha portato molta pioggia.

Leggi anche:  Arriva il caldo africano, in settimana le temperature oltre i 40 gradi: ecco le previsioni per i prossimi giorni

Tuttavia, nel corso di questa settimana, l’aria fredda dovrebbe penetrare ancora più a nord in Brasile, con temperature da 10°C a 15°C al di sotto del normale per giugno. Le temperature notturne inferiori ai 10°C sono insolite per questa regione, che è estremamente importante per la coltivazione, e in alcune zone c’è il rischio di gelate.

Caldo anomalo in Europa

Il clima molto caldo e umido sperimentato in tutto il Regno Unito durante il fine settimana si sta estendendo a gran parte dell’Europa nord-occidentale, compresa la Scandinavia. Dopo il recente freddo nelle aree settentrionali, nella prossima settimana le temperature saranno di almeno 10°C superiori alla norma stagionale in parti della Norvegia, Svezia e Finlandia, con picchi di oltre 30°C in alcune aree meridionali mercoledì, giovedì e venerdì.

Dopo un breve raffreddamento negli ultimi giorni, è probabile che anche le temperature in Spagna e Portogallo aumentino di nuovo e potrebbero raggiungere i 40°C in alcune parti interne della Spagna meridionale prima del fine settimana.

Leggi anche:  Con l'estate arrivano anche i primi 'bollini rossi': ecco le città più calde dei prossimi giorni

Native

Articoli correlati