Top

C'è un batterio nell'acqua, vietato fare il bagno in 28 aree della riviera romagnola

Il divieto giunge per via del superamento della concentrazione massima del batterio di escherichia coli.

C'è un batterio nell'acqua, vietato fare il bagno in 28 aree della riviera romagnola
Spiaggia della riviera romagnola

globalist

28 Luglio 2022 - 15.53


Preroll

In 28 aree di balneazione della riviera romagnola è temporaneamente vietato fare il bagno. La decisione giunge in ragion del superamento della concentrazione massima del batterio di escherichia coli, con l’Arpae, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, che ha registrato il superamento dei limiti in 28 punti di misura su un totale di 98.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Al momento le ipotesi possibili per spiegarne le cause sono rappresentate da un insieme di eccezionali condizioni meteorologiche, – afferma Arpae, – che, sommandosi, possono aver avuto un effetto particolarmente impattante sulla composizione delle acque marine”. Sono attualmente in corso altri campionamenti, 14 dei quali già effettuati e di cui si è in attesa dei risultati.

Middle placement Mobile

Dal tardo pomeriggio del 27 luglio il divieto di balneazione tocca il tratto di litorale che va dal porto di Cervia fino a Tagliata, al confine con Cesenatico. Non è interessata dalla misura Milano Marittima, che nonostante si trovi nel territorio comunale cervese è a nord del capoluogo. Il divieto è stato indetto da un’ordinanza firmata dal sindaco di Cervia Massimo Medri ed è dovuto all’esito delle analisi del 27 luglio a sud della costa cervese. A preoccupare è stata la concentrazione dei colibatteri, risultata superiore ai limiti di legge. Il tratto di litorale interessato è lungo circa cinque chilometri, con i relativi avvisi posizionati per mano della Capitaneria di Porto e della locale cooperativa bagnini.  In caso di violazioni le sanzioni vanno da 50 a 500 euro. Il sindaco ha specificato la temporaneità della misura, in attesa dei risultati dei campionamenti del 28 luglio. Di seguito la lista delle località dove vige il divieto di balneazione:

Dynamic 1

Spiaggina – Comune di Goro / Cervia Pinarella – Comune di Cervia – Bellaria – Foce Vena 2 – Comune di Bellaria Igea Marina / Bellaria – Foce Uso 100m S – Comune di Bellaria Igea Marina / Bellaria – Rio Pircio – Comune di Bellaria Igea Marina / Bellaria – Pedrera Grande N – Comune di Bellaria Igea Marina / Torre Pedrera – Pedrera Grande Sud – Comune di Rimini / Torre Pedrera – Cavallaccio – Comune di Rimini / Viserbella – La Turchia – Comune di Rimini / Viserba – La Sortie – Comune di Rimini / Viserba – Spina-Sacramora – Comune di Rimini / Rivabella – Turchetta – Comune di Rimini / Rimini – Foce Marecchia 50m N – Comune di Rimini / Rimini – Foce Marecchia 50m S – Comune di Rimini / Rimini – Ausa – Comune di Rimini / Bellariva – Colonnella 1 – Comune di Rimini / Bellariva – Colonnella 2 – Comune di Rimini / Marebello – Istituto Marco Polo – Comune di Rimini / Miramare – Roncasso – Comune di Rimini / Miramare – Rio Asse N – Comune di Rimini / Riccione – Foce Marano 50m N – Comune di Riccione / Riccione – Fogliano Marina – Comune di Riccione / Riccione – Porto Canale 100m N – Comune di Riccione / Riccione – Porto Canale 100m S  – Comune di Riccione / Riccione – Colonia Burgo – Comune di Riccione / Misano Adriatico – Rio Alberello – Comune di Misano Adriatico / Misano Adriatico – Rio Agina – Comune di Misano Adriatico / Cattolica – Torrente Ventena 50m N – Comune di Cattolica

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile