Economia: cosa sapere su Zcash
Top

Economia: cosa sapere su Zcash

È una moneta digitale nata nel 2013, con il nome di Zerocoin con l'obiettivo di contrastare il problema della maggior parte delle piattaforme del mercato azionario, cioè la privacy,

Bitcoin
Bitcoin
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Settembre 2021 - 21.27


ATF

La criptovaluta Zcash è stata creata per essere differente rispetto a quelle già esistenti, tanto è vero che si tratta di una piattaforma con alta qualità in termini di rispetto della privacy degli utenti, dato che la maggior parte delle valute virtuali possiede e mostra, invece, un libro mastro decentrato in cui sono contenuti tutti i trasferimenti e la loro cronologia.

Alla base, quindi, c’è un sistema di crittografia che, oltre a essere open source e a essere decentralizzata, rende questa criptovaluta decisamente all’avanguardia.

Storia di Zcash

È una moneta digitale nata nel 2013, con il nome di Zerocoin, grazie a Matthew Green, Ian Miers, Aviel D. Rubin e Christina Garman, con l’obiettivo di contrastare il problema della maggior parte delle piattaforme del mercato azionario, cioè la privacy, come precedentemente detto.

Quindi, Zcash si propone come estensione migliorata delle precedenti criptovalute, come Bitcoin, e ad oggi il fondatore continua a essere lo stesso amministratore delegato, cioè Zooko Wilcox, che possiede circa vent’anni di esperienza nel mondo della crittografia, della sicurezza delle informazioni e dei sistemi open decentralizzati.

Come funziona Zcash

Il sistema che c’è alla base è molto simile a quello di Bitcoin, ma la differenza sostanziale è la possibilità per gli utenti di crittografare o meno i trasferimenti di Zcash, con l’ulteriore possibilità di inviare denaro virtuale anche nel caso in cui l’altro utente non abbia un indirizzo protetto, quindi è molto versatile.

Ciò che mostra effettivamente se un indirizzo è trasparente o meno consiste proprio nell’inizio di quest’ultimo, cioè se inizia con la lettera “t” (la piattaforma non ha transazioni protette e funziona come Bitcoin) o con la lettera “z” (l’indirizzo possiede tutti i miglioramenti della privacy previsti dalla criptovaluta).

Per quanto riguarda l’utilizzo di questa moneta, può essere effettuato in maniera semplice e intuitiva, ma è necessario assicurarsi di avere un portafoglio che la supporta, che può essere su Internet, di tipo hardware, locali ed exchange wallet.

Una delle funzioni principali di Zcash è il mining, in grado di trovare dei blocchi aggiuntivi, proteggere il sistema di anonimato e convalidare le transazioni.

Per ripagare lo sforzo informatico che c’è dietro, è probabile che vengano chieste delle Zchas, in modo tale da sostenere finanziariamente il tutto.

Un’altra caratteristica molto importante è la possibilità di fare trading con Zcash attraverso i CFD (contratti per differenza), cioè degli strumenti di natura finanziaria che mettono in relazione i vari valori degli asset di riferimento.

I vantaggi di acquistare Zcash

Comprare e trasferire denaro virtuale con Zcash presenta numerosi vantaggi, oltre alla completa possibilità di privacy di cui è già stato parlato. Da/a qualsiasi indirizzo le transazioni, queste sono assolutamente veloci anche nel caso di operazioni di tipo internazionale, data la decentralizzazione del sistema.

Oltretutto, è possibile fare qualsiasi tipo di operazione, dagli acquisti all’accumulo di denaro, alla vendita, agli scambi, agli invii e alle ricezioni della moneta in dei depositi.

Native

Articoli correlati