Top

Alain Delon andrà a Kiev da Zelensky a testimoniare l'appoggio all'Ucraina dopo l'invasione russa

L'attore francese 86enne ha risposto con «entusiasmo» all'invito di Zelenksy, fatto recapitare dall'ambasciatore ucraino in Francia, Vadym Omelchenko

Alain Delon andrà a Kiev da Zelensky a testimoniare l'appoggio all'Ucraina dopo l'invasione russa
Alain Delon

globalist Modifica articolo

12 Luglio 2022 - 19.28


Preroll

Un viaggio legato ad un progetto: Alain Delon, ha accettato l’invito del presidente ucraino Volodymyr Zelensky di andare in visita a Kiev per testimoniare personalmente il suo sostegno al Paese contro l’aggressione russa. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

A riferirlo è il quotidiano francese Le Point, precisando che l’attore 86enne ha risposto con «entusiasmo» all’invito di Zelenksy, fatto recapitare dall’ambasciatore ucraino in Francia, Vadym Omelchenko. La visita di colui che viene soprannominato «il Samurai» sarà al centro di un programma tv concepito e prodotto dall’amico di Delon, Cyril Viguier, per le emittenti Canal+ e TV5 Monde, la cui diffusione è prevista in 200 Paesi e 22 lingue.

Middle placement Mobile

 In vista di quella trasmissione, l’attore – che ha visibilmente recuperato le forze dopo l’incidente cerebro-vascolare del 2019 – ha già girato alcune scene a Parigi, in luoghi finora segreti. 

Dynamic 1

Dalle poche indiscrezioni filtrate Delon avrebbe recitato alcuni brani del libro «La nostra anima non può morire» del poeta Taras Shevchenko, eroe nazionale in Ucraina, dedicati alla libertà. A fine luglio altre riprese si svolgeranno all’Istituto culturale ucraino di Parigi, che ospita una mostra dedicata alla star francese e all’ammirazione che Zelensky nutre per lui.

La sede dell’Istituto culturale ucraino non è altro che l’hotel particulier in passato abitazione di Delon, nell’elegante quartiere del Parc Monceau, nel quale l’attore ha vissuto due dei suoi grandi amori con Romy Schneider e Nathalie Delon, e l’infanzia del figlio, Anthony. In quel stesso luogo si è consumato un fatto di cronaca che fece scalpore: il caso Markovic, il playboy jugoslavo ucciso a colpo di pistola nel 1968 e il cui omicidio non è mai stato risolto. 

Dynamic 2

Delon ha lasciato la sua abitazione nel 1971, ma l’ambasciatore ucraino in più occasioni ha dichiarato che viene considerato dall’Ucraina come il «co-proprietario» dell’edificio, nel quale uno dei saloni è stato dedicato al celebre attore, con mobili d’epoca. 

Nel 2021, in un’intervista a Paris Match e TV5 Monde, Delon si era espresso sul presidente russo Vladimir Putin in termini lusinghieri ma prudenti, «Fare quello che sta facendo da anni implica potere. Ora il modo in cui lo fa, non saprei. La sua forza suscita ammirazione e timore» aveva detto la star francese. 

Dynamic 3

Ora sono in corso i preparativi del viaggio di Delon a Kiev, la cui sicurezza sarà interamente affidata alle autorità ucraine, ma sulla data non ci sono ancora dettagli. Prima di Delon gli attori americani Sean Penn e Ben Stiller si sono recati a Kiev. Delon è invece un grande ammiratore del presidente Usa Joe Biden, auspicando di «essere chiamato quando verrà in visita ufficiale in Francia. Quando ci sarà una cena di Stato, ci sarò!». 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile